Twitter

Twitter apre ufficio a Hong Kong con gli occhi sulla Cina

Twitter si espande: il social network dell’uccellino aprirà uffici a Hong Kong il prossimo anno, in quella che molti osservatori del settore vedono come una mossa decisa per sfruttare il grande mercato cinese. La notizia è di sabato, e giunge dal Wall Street Journal.

La piattaforma di social media è stata bloccata in Cina dal 2009, apparentemente per motivi di censura, ma anche per proteggere gli equivalenti cinesi come Sina Weibo. Il Wall Street Journal riporta che non ci sono al momento piani per eliminare il blocco di Twitter in Cina, ma la società continua a vedere un forte potenziale di crescita nel mercato della Grande Cina, che include anche Hong Kong e Taiwan.

La base di Twitter a Hong Kong sarà principalmente un ufficio vendite, “per aiutare gli inserzionisti a raggiungere il mercato globale”, ha detto Shailesh Rao, vice-presidente di Twitter per la regione Asia-Pacifico, America e nei mercati emergenti. Parlando con il Wall Street Journal, Rao ha aggiunto:

Il nostro obiettivo a lungo termine è sempre stato quello di avere a disposizione una piattaforma per raggiungere ogni persona sul pianeta. Ciò include gli utenti cinesi, una delle più grandi popolazioni di internet in tutto il mondo. Purtroppo siamo limitati ad operare in Cina, ma se questo dovesse cambiare in meglio, naturalmente, saremo molto più che soddisfatti.

Quando si considera il numero di utenti globale di Twitter, lo spostamento verso est ha totalmente senso. Il 77% dei 284 milioni di utenti di Twitter provengono dal di fuori degli Stati Uniti, ma attualmente generano soltanto il 34% del fatturato totale della società. L’equilibrio sta cambiando e così le entrate internazionali della società, che si sono spinte fino al 176% in più rispetto al trimestre precedente, con la regione dell’Asia-Pacifico che fa la parte del leone, essendo sia la regione più grande che quella in più rapida crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti