PS4

Ubisoft e i dubbi sulla risoluzione di Assassin’s Creed su PS4

Ad un anno dal debutto della nuova generazione di console, il rilascio di giochi di software house di terze parti rimane un importante punto di contesa per molti fan della PS4 nella tesi che il loro sistema sia migliore di Xbox One, anche dopo che la macchina di Microsoft ha avuto un incremento nelle prestazioni quando gli sviluppatori hanno reso il Kinect opzionale. Ecco perché quando Ubisoft ha mostrato Assassin’s Creed: Unity in esecuzione a 900p sia su Xbox One che su PS4 ad un recente evento di anteprima, alcuni blogger hanno fatto delle osservazioni. Il ragionamento di Ubisoft sembrava iniziare con:

“Abbiamo deciso di bloccarli alle stesse specifiche per evitare tutti i dibattiti e cose del genere”

Così ha detto il senior producer Vincent Pontbriand a VideoGamer.com durante l’evento di anteprima. Ciò non è andato giù ai fan di PS4, i quali hanno ritenuto che Ubisoft non sta usando il pieno potenziale della console di Sony solo per raggiungere la parità con la Xbox One. Tali fan hanno iniziato a diffondere l’hashtag: #PS4noparity. Uno dei tipici tweet recita come:

“Allora … Ubisoft abbassa il livello di Assassin’s Creed: Unity per PS4 perché Xbox One non può tenere il passo? Eh? #PS4NoParity”

Secondo Ubisoft, però, la dichiarazione di Vincent Pontbriand non riflette del tutto la situazione reale. Il team che sta dietro ad Assassin’s Creed Unity ha ottimizzato il gioco come meglio poteva sia su Xbox One che su PS4. La società ha detto a IGN:

Assassin’s Creed Unity è stato progettato da zero per le console di nuova generazione. Negli ultimi 4 anni, abbiamo creato Assassin’s Creed Unity per raggiungere il livello enorme di qualità che abbiamo ora raggiunto su Xbox One, PlayStation 4 e PC. E’un processo di costruzione verso i nostri obiettivi, non un ridimensionamento, e siamo orgogliosi di dire che abbiamo raggiunto quegli obiettivi su tutte le piattaforme.

In nessun punto abbiamo deciso di ridurre le ambizioni di entrambe le piattaforme. Entrambe beneficiano della piena dedizione di tutte le nostre risorse di ottimizzazione disponibili per aiutarle a raggiungere il livello di qualità che abbiamo oggi con l’esperienza di Assassin’s Creed Unity.

Inoltre, la dichiarazione dice che le specifiche finali per il gioco non sono ancora definitive, ciò è curioso considerando la data di uscita imminente. Quindi è ancora possibile che potremo vedere un cambiamento di risoluzione su uno o entrambi i sistemi – a prescindere, è difficile sapere a chi dare fiducia in questa particolare situazione senza una profonda conoscenza del codice del gioco.

Come al solito, può essere un po’deludente vedere le impressionanti realizzazioni tecniche di Assassin’s Creed: Unity ridotte ad un dibattito per fanboy. Questi numeri contano, in una certa misura, ma fanno un pessimo lavoro per descrivere l’estetica effettiva del gioco sia sul piano tecnico che artistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti