iPhoneRecensioni

Una mini recensione di iPhone 6 Plus

Pubblichiamo una recensione di iPhone 6 Plus scritta da un nostro affezionato lettore, Andrea C., un fan sfegatato di Apple.

Dopo aver utilizzato l’iPhone 6 Plus come telefono a tempo pieno per una settimana, ho sicuramente capito l’appeal che hanno gli enormi phablet. Ho usato il Samsung Galaxy S5 all’inizio di quest’anno con lo schermo a 5.1 pollici e ne ho apprezzato il grande schermo, ma come utente iOS, non ho potuto apprezzare appieno il telefono.

Sono passato dunque all’iPhone 6 Plus: prima di tutto, che schermo! Il team di Apple ha veramente fatto del suo massimo: il display ha una risoluzione di 1920 x 1080 con 401 ppi, pixel sono impossibili da vedere a occhio nudo, testi e video sembrano incredibili.

Le applicazioni sono state ridisegnate per sostenere pienamente lo schermo da 5,5 pollici di iPhone 6 Plus, e lo schermo grosso è molto utile quando si naviga sul web, si inviano e-mail, o si usa Twitter. Purtroppo, in questa fase iniziale, la maggior parte delle applicazioni non sono ancora state aggiornate per questo, come quando l’iPhone 4 fu rilasciato con il suo display Retina, o quando l’iPhone 5 uscì la prima volta, le applicazioni eseguivano a dimensioni riadattate.

Apple Inc. Reveals Bigger-Screen iPhones Alongside Wearables

In questi giorni, le applicazioni sostanzialmente sono in una forma leggermente allargata, leggermente più grandi per riempire lo schermo. Si tratta di un lieve fastidio, ma sicuramente gli sviluppatori sfrutteranno al meglio il nuovo spazio per le nuove applicazioni.

Da quando ho preso il telefono, praticamente non ho più usato il mio iPad mini, e spero che gli sviluppatori di app iPad considereranno di spostare le applicazioni sullo schermo dell’iPhone 6 Plus. E’molto più vicino ad un iPad che ad un iPhone. Tenere il telefono in mano vi fa sembrare un po’sciocco, in quanto – va detto – non si tiene bene. Io lavoro a casa e faccio la maggior parte delle chiamate con un auricolare a mani libere, ma chi effettua chiamate in giro dovrebbe essere consapevole del fatto che avranno un grosso ingombro per le mani. Questo è il prezzo per il business, ho paura.

La durata della batteria è eccellente, e la ricarica del telefono con un caricabatterie iPad sembra riempire la barra della batteria più rapidamente rispetto al caricabatterie in dotazione, ma non ho fatto alcun test scientifico. Utilizzare touch ID al posto delle password è una caratteristica incredibile che ha bisogno di prendere campo in ogni applicazione che richiede una password più di una volta. L’autenticazione biometrica è il futuro e l’applicazione touch ID dell’iPhone 6 sembra essere molto più veloce e più precisa rispetto alla versione dell’iPhone 5S. Non sappiamo cosa Apple abbia fatto per migliorare le cose, ma sono stati impeccabili, il 100% di precisione. Ben fatto.

Ho le mani grandi e io sono un ragazzo grande. Non ho trovato il 6 Plus particolarmente ingombrante, e ho lasciato cadere il telefono soltanto una volta – sul letto. OK, è stato divertente, comunque se avete le mani piccole, l’iPhone 6 “normale” è probabilmente l’acquisto migliore a meno che non vi piaccia tenere le cose con entrambe le mani. Non ho trovato scomodo digitare con una sola mano, anche se ci vuole un po’di tempo per abituarsi alla tastiera più ampia.

Il mio iPhone 6 Plus è il modello da 128 GB, eccessivo per la maggior parte delle persone, ma è bello avere la possibilità di spazio extra. La mia raccomandazione è per il 64 GB. Anche in questo caso è più di quanto necessario per la maggior parte delle persone – ma ancora una volta, è bello avere la possibilità di avere uno schermo più grande. Vedremo se sceglierò un telefono da 4.7 pollici o da 5.5 pollici quando comprerò l’ iPhone 6S (o come si chiamerà) tra un anno.

L’altro mio consiglio per i potenziali acquirenti di smartphone è quello di dirigersi verso l’ultimo modello, soprattutto se appena lanciato. Anche se è possibile risparmiare qualcosa comprando vecchi iPhone 5S o 5C, l’ultimo telefono è più veloce, ha più funzioni, ed esegue il software più recente finora, inoltre non costa molto di più. Prendete l’iPhone 6 da 64 GB (in qualsiasi colore vi piaccia) e non guardate indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti