WiiU

Uscita di Zelda Wii U prevista nel 2015

Per molto tempo, siamo stati scettici che Nintendo avrebbe davvero potuto rilasciare Zelda Wii U nel 2015, in considerazione della loro non buona fama di mantenere le promesse delle date di uscita della bellissima serie di Zelda. Ma Nintendo continua con tutto il cuore a ribadire quella data delle vacanze 2015 per il suo titolo più importante mai prodotto, e lo ammettiamo, ci stiamo iniziando a credere. Zelda può effettivamente uscire l’anno prossimo. Perché? Perché in qualche modo deve.

Come detto poco più in alto, l’ultimo gioco della serie Zelda per console rilasciato quando Nintendo effettivamente disse che sarebbe stato rilasciato fu The Legend of Zelda: The Wind Waker, nell’ormai lontano 2003. Da allora, entrambi i giochi per console di Zelda: Twilight Princess e Skyward Sword sono stati in ritardo di almeno un anno dal momento in cui originariamente dovevano uscire. In entrambi i casi la motivazione era quella di consentire un maggiore tempo di sviluppo, cosa che, a posteriori, Nintendo avrebbe fatto bene a concedersi anche per Wind Waker.

Considerando la portata immensa di Zelda Wii U – il più grande gioco di Nintendo mai realizzato – è sembrato più che naturale che quel gioco sarebbe stato soggetto agli stessi termini previsti per tutti gli altri della serie. Ma questa volta è successo qualcosa di diverso: il Wii U ha davvero bisogno di una hit di primo livello. Certo, Mario Kart 8 è stato un successo e Super Smash Bros Wii U lo sarà allo stesso modo e probabilmente su una scala ancor più grande di Zelda, ma Zelda porta nel mondo Wii U i giocatori hardcore, e inoltre gli altri titoli di Nintendo per il prossimo anno sono un po’più di nicchia.

C’è un altro fattore: Nintendo ha imparato la lezione di tutti questi ritardi degli anni passati. Negli anni precedenti, avrebbe annunciato questi titoli di punta relativamente poco tempo dopo aver iniziato a lavorare su di essi. Non più. Zelda Wii U è sviluppo da oltre un anno, forse anche di più in senso concettuale. E nonostante la squadra si sia presa una pausa per sviluppare Wind Waker HD per acquisire familiarità con il funzionamento di un sistema HD, il tempo è stato speso bene, aiutandoli a evitare i soliti ostacoli tecnologici che i team di sviluppo devono affrontare quando si mettono a creare il loro primo gioco per una nuova piattaforma.

tweet-nintendo-informatblog

In breve, Nintendo ha aspettato un anno in più o giù di lì per annunciare Zelda Wii U, il che significa che era già relativamente a buon punto finalmente lo svelò all’E3 2014 (cosa che avevano considerato attivamente di fare l’anno prima). Quindi è abbastanza che il gioco è in sviluppo, e adesso dunque attenersi alla data delle vacanze 2015 è almeno concepibile, soprattutto se si considera che non hanno un altro titolo di punta per il prossimo autunno.

Non siamo ancora del tutto sicuri che Nintendo non tarderà più Zelda Wii U, ma finché continuano a insistere che uscirà la prossima stagione delle vacanze … li prendiamo in parola.

2 comments
  1. errante

    Guardate che hanno presentato Zelda Wii U all’ E3 del 2011. Il gioco è in sviluppo almeno dal 2011! Basta vedere quando sono datati i video su youtube o consultare direttamente wikipedia!

    1. Shoju

      Quella era una tech demo, non centra nulla con lo Zelda che deve uscire.
      Era semplicemente un video per far vedere le capacità di wiiu.
      E inoltre era stata fatta da un altro team, non da quelli che stanno sviluppando il gioco ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti