Altri produttori

VAIO entra nella guerra del mercato degli smartphone

VAIO, in collaborazione con l’azienda Japan Communications specializzata in reti virtuali mobili, ha appena confermato i suoi piani per rilasciare il proprio modello di smartphone. Il prossimo modello è previsto a gennaio 2015 e sarà presentato come un modello di fascia media nel mercato degli smartphone locale del Giappone.

La società aveva già precedentemente annunciato qualche mese fa i suoi piani per rilasciare un modello ibrido tablet/notebook di fascia alta, con l’intento di rilasciarlo come unità produttiva. La decisione di rilasciare il proprio modello di smartphone questa volta è ancora una volta parte del piano originale di VAIO di estendere il marchio oltre i notebook. L’espansione della società nel mondo dei dispositivi mobili servirà per ristabilire ulteriormente il proprio modello di business per soddisfare una più ampia base di consumatori, oltre a promuovere il brand come entità separata e competitiva di business.

Non ci sono ancora state nessune informazioni sulle specifiche, disponibilità e prezzo. Tuttavia, come detto in precedenza, la società ha annunciato che sarà un modello di medio livello, volto a inserirsi tra alcuni dei principali modelli del mercato degli smartphone giapponese. Le spese generali sono stimate essere impostate tra i principali operatori di telecomunicazioni e i concorrenti attuali nel mercato low-cost. Inoltre, gli smartphone devono essere ottimizzati dal punto di vista del design, mantenendo il concetto originale del marchio VAIO.

In precedenza, a gennaio 2014, prima che VAIO divenisse una società separata, ci furono speculazioni sul fatto che Sony avesse in programma di rilasciare uno smartphone Windows Phone. Nonostante la diffusione di queste voci sul web, non ci sono ancora rapporti confermati per il momento. Il rovescio della medaglia, però, è che mentre la linea di smartphone Xperia di Sony non è ovviamente in alcun modo collegata al prossimo smartphone di VAIO, vi è una notevole possibilità che sarà basato su Windows Phone, almeno in base a come il marchio viene attualmente commercializzato ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti