TV

Vedere la Serie A in Streaming è legale?

serie a streaming

Il calcio, senza ombra di dubbio, è lo sport più amato dagli italiani e le partite della nostra Serie A rappresentano un appuntamento fisso del tutto irrinunciabile per gli amanti di questo meraviglioso sport. È possibile decidere di vedere la partita allo stadio o, in alternativa, seduti comodamente davanti alla propria tv. Ma chi non può permettersi di recarsi allo stadio o di farsi un comune abbonamento alle pay-tv esiste un metodo infallibile: vedere le partite in streaming.

Come vedere lo streaming live

Seguendo il termine tecnico della telecomunicazione, lo streaming rappresenta un flusso di dati audio/video trasmessi da una sorgente a una o più destinazioni tramite una rete telematica.
Questi dati, in seguito, sarà trasferito ai vari utenti. Molto simile alla trasmissione radio o video in broadcast, anche con lo streaming i dati vengono trasmessi attraverso compressioni per alleggerire più possibile il carico sulla rete. Comprimere i contenuti in auge occorre introdurre nel flusso un ritardo di circa dieci secondi. Ovviamente, nello streaming live, questo ritardo non rappresenta il minimo problema.

Guardare le partite in streaming è legale?

Domandarsi se sia legale o meno vedere le partite in streaming è una procedura decisamente comune. Ebbene si, lo streaming è legale, ma solo a patto che le trasmissioni provengono dall’estero. Dunque, accertato che, in Italia, lo streaming è illegale per le partite trasmesse da Sky e Mediaset Premium, è del tutto legale per quanto concerne lo streaming della medesima partita trasmessa da un’emittente estera.
Godersi una partita gratis in streaming, dunque, è possibile, e anche del tutto legale.

2 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti