iPhone

Velocità a confronto: iPhone 6 contro iPhone 5s

Da qualche tempo le aziende di telecomunicazioni locali stanno lavorando sugli aggiornamenti di spettro alle loro reti 4G. La maggior parte di questi aggiornamenti della rete sono basati sull’offrire aggregazione LTE (nota come LTE-A), in cui un dispositivo mobile può utilizzare entrambi i canali multipli sullo stesso spettro (TD-LTE) o più canali su diversi spettri (FD-LTE). Tuttavia, LTE-A non è ancora disponibile in Italia anche se dicono che lo sarà presto, e i consumatori non stanno approfittando delle super velocità per le loro connessioni dati.

La situazione è la stessa in diverse parti del mondo, nonostante questo vi presentiamo uno studio fatto dal prestigioso sito CNET Australia, il quale ha condotto dei test di velocità a Sydney confrontando direttamente l’iPhone 6 e l’iPhone 5S. Sono stati provati entrambi i telefoni in 19 diverse località, in condizioni di segnale interno, esterno e sotterraneo.

iPhone 5S

Media Picco Minima
Download 11.7Mbps 40.68Mbps 3.45Mbps
Upload 9.04Mbps 18.29Mbps 0.94Mbps

iPhone 6

Media Picco Minima
Download 14.84Mbps 38.52Mbps 4.48Mbps
Upload 10,8Mbps 20.47Mbps 1.25Mps

Per la maggior parte di essi, i risultati non sono esattamente scioccanti. Come potete vedere, l’iPhone 6 va meglio in media per quanto riguarda download e upload, ma ha un picco di download inferiore – ma va detto che nessuna delle differenze di velocità è davvero significativa.

Ma guardando i dati di posizione rivelati da CNET Australia si può notare che in alcune zone sotterranee l’iPhone 6 va decisamente meglio del suo rivale-fratello minore iPhone 5S. Alla stazione Town Hall, per esempio, l’iPhone 6 ha visto un picco di velocità di download di 28.2Mbps, mentre il 5S ha segnato 10.3Mbps nella stessa posizione. Nella parte sotterranea della zona commerciale World Square l’iPhone 6 ha visto una velocità di download di 38.5Mbps rispetto ai 10.4Mbps dell’iPhone 5s.

Questi sono gli estremi – per la maggior parte le velocità erano molto vicine l’un l’altra. Ma certamente sembra che con il nuovo iPhone 6 ci saranno vedrà alcuni piccoli miglioramenti di copertura. Naturalmente, la vera prova da fare sarà quando i primi dispositivi LTE-A saranno sul mercato, per capire se le promesse delle società di telecomunicazioni saranno rispettate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti