Caricamento in corso...
Dati finanziari

Vendite di tablet in calo senza fine, l’industria punta sui 2 in 1

Le vendite di tablet continuano a calare senza fine, mentre i loro fratelli più versatili, i tablet staccabili 2 in 1, sono in netta crescita. Un nuovo rapporto proveniente da International Data Corporation pubblicato martedì ha previsto che circa 211.300.000 tablet saranno venduti in tutto il mondo nel 2015, in calo di circa l’8% rispetto al 2014.

Tuttavia gli analisti hanno detto che le vendite di tablet 2 in 1 sono state in aumento, anche se non è stato detto se questo eventualmente compenserebbe il calo dei tablet nel suo complesso. I tablet staccabili, o 2 in 1, sono dispositivi ibridi che possono funzionare sia come un computer portatile che come un tablet con l’ausilio di tastiere removibili e mouse. Il nuovo Apple iPad Pro e il nuovo Microsoft Surface sono degli ottimi esempi di questa nuova tecnologia.

vendite-tablet-informatblog

Gli analisti hanno detto che le vendite di dispositivi staccabili potrebbero persino raddoppiare nel prossimo anno, anche se non è stato pubblicato esattamente quanti tablet 2 in 1 sono stati venduti nel 2015. Il rapporto di IDC ha spiegato che i consumatori potrebbero essere influenzati dalla versatilità dei tablet staccabili, e che l’interesse potrebbe anche alzare la quota di mercato tablet di Apple con il suo iPad Pro. Alcuni utenti lamentano che i tablet senza tastiere sono difficili da utilizzare per lavoro o in classe per prendere appunti.

“Sebbene le prime recensioni per l’iPad Pro non siano state unanimi, crediamo che esso sia l’unica ragione per Apple per conquistare quote del mercato dei tablet nei prossimi anni, in quanto mirano a utenti aziendali e business”, ha dichiarato Jitesh Ubrani di IDC in una dichiarazione.

Il rapporto afferma che i tablet con installato il sistema operativo di Google Android hanno rappresentato il 67% del mercato nel 2015. Nel frattempo Apple ha rappresentato il 24,5% e Microsoft segue in coda con l’8,5%. Per il 2016, gli autori dell’indagine hanno detto che i dispositivi Android potrebbero perdere un po’ di quota di mercato a favore di Apple e Microsoft, ma riusciranno ancora a dominare con il 63,7% del mercato. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti