Dati finanziari

Vendite di tablet giù del 12,6% nel terzo trimestre

Il mercato dei tablet a livello mondiale ha registrato vendite minori per il quarto trimestre consecutivo con 48,7 milioni di unità vendute nel terzo trimestre, un calo del 12,6% rispetto all’anno precedente, secondo i dati preliminari forniti dalla società di ricerca IDC. Le vendite sono in calo nonostante i segnali di un lieve miglioramento stagionale, evidenziando ulteriormente le sfide che il mercato dei tablet si trova ad affrontare.

Alla fine del 2014 IDC stimò che la base installata di tablet era di 581,9 milioni di unità a livello mondiale, una crescita del 36% rispetto al 2013 ma un dato che ha rallentato rapidamente. Con i mercati maturi come il Nord America, Europa occidentale e Asia/Pacifico che hanno ben oltre 100 milioni di utenti di tablet attivi per regione, le opportunità di crescita sono sempre minori.

In risposta a queste sfide, l’industria sta vedendo un crescente interesse da fornitori in nuove forme, con i tablet staccabili che stanno diventando un obiettivo chiaro per molti. Essi hanno avuto soltanto una percentuale a singola cifra nel mercato globale tablet quest’anno, ma questo dato dovrebbe aumentare notevolmente nei prossimi 18 mesi.

Tuttavia, lo spostamento verso questo tipo di dispositivi presenta alcune nuove sfide. In particolare, le tradizionali aziende produttrici di computer portatili che stanno ampliando le loro gamme di prodotti per includere i dispositivi staccabili dovranno affrontare la pressione delle aziende produttrici di smartphone tradizionali, molte delle quali sono abituate a produrre prodotti estremamente a basso costo.

Apple è prima nella classifica delle vendite di tablet per il terzo trimestre 2015 con 9,9 milioni di dispositivi e una quota di mercato del 20,3%, davanti a Samsung con 8 milioni, Lenovo con 3,1 milioni, Asus con 1,9 milioni e Huawei con 1,8 milioni. Gli altri produttori tutti insieme hanno totalizzato 23,9 milioni di vendite. Come vi state comportando con i tablet? Pensate che stiano diventando meno utili dato l’arrivo di smartphone con schermi a grandi dimensioni? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto! (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti