Dati finanziariiPhone

Le vendite di iPhone in Cina superano quelle negli USA

Le vendite di iPhone in Cina potrebbero aver superato gli Stati Uniti per la prima volta nell’ultimo trimestre, grazie alla forte domanda durante le celebrazioni del Capodanno cinese. Apple probabilmente mostrerà che i guadagni sono saliti di oltre il 20% quando annuncerà i risultati per il secondo trimestre fiscale concluso a marzo.

Anche se Apple non divide le vendite per paese, la società può aver venduto 18 a 20 milioni di iPhone in Cina durante il trimestre, mentre le vendite statunitensi sono state di circa 15 milioni, secondo Creative Strategies LLC.

L’iPhone 6 e 6 Plus sono stati entrambi progettati con schermi più grandi, più popolari tra i consumatori in Cina e altri paesi asiatici. Il fatto, insieme con l’uscita di Apple Watch, sottolinea l’importanza dei clienti cinesi per mantenere lo slancio delle vendite. “Hanno capitalizzato sulla disponibilità completa di iPhone 6 su China Mobile, e si è dimostrato essere una grande trazione”, Ha detto Alex Gauna, analista di JMP Securities LLC, riferendosi al più grande operatore wireless cinese.

iphone-cina-informatblog

L’utile netto sarà di 12,6 miliardi di dollari su un fatturato di 56 miliardi di dollari, secondo la media delle stime degli analisti compilata da Bloomberg. Il profitto è previsto essere 2,16 dollari per azione, alimentato da un 33% di aumento dei volumi di vendite di iPhone a 58,1 milioni. Allo stesso tempo, il dollaro più forte potrebbe tagliare le entrate da iPhone.

Vendite in Cina

Questo potrebbe essere il primo trimestre che Apple vende più iPhone in Cina che negli Stati Uniti. “Prima in Asia la gente acquistava per sè stessa, poi è nato il fenomeno del Capodanno cinese, dove la gente fa i regali”, ha detto Ben Bajarin di Creative Strategies LLC. “La nostra grande domanda è cosa accadrà in Cina per i prossimi trimestri? Sono alla pari con gli Stati Uniti e a un certo punto sarà inevitabile che ogni trimestre l’iPhone in Cina venderà di più che negli Stati Uniti”.

Tim Cook ha detto che la Cina è pronta a superare gli Stati Uniti come il più grande mercato di Apple prima o poi, e sta lavorando a raddoppiare il numero di Apple Store in Cina entro la metà del 2016. UBS Global Research stima che la domanda di iPhone sia schizzata verso l’alto nel trimestre, sulla base delle ricerche di Google e dei dati storici di vendite.

“La società di ricerche di mercato Kantar ha osservato che le vendite di iPhone hanno raggiunto un massimo storico a febbraio, registrando una quota del 28% delle vendite di smartphone totali in Cina”, ha detto Steven Milunovich, analista di UBS. “Abbiamo il sospetto che l’interesse verso l’iPhone 6 Plus sia superiore in Cina che altrove”. Alcuni analisti avevano previsto che Apple avrebbe venduto più iPhone in Cina che negli Stati Uniti negli ultimi tre mesi del 2014. Questo non è accaduto, anche se le vendite di iPhone sono raddoppiate in Cina.

Prossimi trimestri

Come andranno le vendite di iPhone nel trimestre in corso e nel prossimo, di solito un momento di calma prima delle vendite natalizie, è una questione fondamentale, secondo Gene Munster, analista di Piper Jaffray. “Le domande più grandi degli investitori sono su quanti iPhone saranno venduti da giugno a settembre in quanto entriamo in un periodo tipicamente più lento in vista dell’aggiornamento autunnale”. Se iPhone 6 e 6 Plus sono “fondamentalmente diversi dai precedenti date le dimensioni dello schermo più grande, allora la quota di mercato nel mese di giugno e settembre potrebbe essere superiore al normale”.

Gli analisti prevedono che i ricavi saliranno del 25% a 46,9 miliardi di dollari nel trimestre che termina a giugno. Sarebbe il più grande terzo trimestre dal 2011. I forti risultati di iPhone nel secondo trimestre sono suscettibili di estendere i guadagni di Apple per il terzo trimestre consecutivo, secondo un’analisi condotta da Bloomberg Intelligence.(Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti