3DS

Vendite Nintendo 3DS: 15 milioni negli USA, 52 milioni nel mondo

La famiglia Nintendo 3DS ha ormai raggiunto 15 milioni di unità vendute negli Stati Uniti, diventando l’ottavo sistema Nintendo a raggiungere tale traguardo nel paese. Nintendo ha detto in una dichiarazione che il successo della piattaforma è stato reso possibile dalla vasta gamma di fantastici giochi disponibili.

“Software vende hardware”, è stato il mantra di Nintendo per quasi 30 anni. “E quando si presentano costantemente uniche esclusive e giochi del calibro di Mario, Link, Donkey Kong e Pokémon, si può vendere un sacco di hardware”, ha detto Nintendo in un comunicato.

Il 3DS ha debuttato negli Stati Uniti nel marzo 2011 – le vendite iniziali furono deludenti, e Nintendo ha effettuato un importante taglio di prezzo pochi mesi più tardi.

nintendo-3ds-vendite-informatblog

Da allora, Nintendo ha rilasciato i giochi delle sue più grandi icone per il dispositivo, tra cui Super Mario, Pokemon, Mario Kart, e recentemente, Smash Bros. L’annuncio delle vendite Nintendo 3DS di oggi non elenca tutte le altre sette piattaforme Nintendo che hanno raggiunto 15 milioni di unità vendute negli Stati Uniti. Ma Destructoid ha confermato con Nintendo che sono NES, SNES, Nintendo 64, Game Boy, Game Boy Advance, Nintendo DS e Wii.

In tutto il mondo, il 3DS ha venduto oltre 52 milioni di unità. I dati di vendite Nintendo 3DS per le grandi regioni rimanenti, compresa l’Europa, il Giappone, e gli altri, non sono stati resi disponibili.

Nintendo ha continuato dicendo che, anche se il 3DS è in vendita da oltre 50 mesi ormai negli Stati Uniti, “continua a risuonare” con i giocatori. Detto questo Nintendo ha rivelato che, nei primi sei mesi del 2015, le vendite di hardware 3DS sono aumentate di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo nel 2014.

Una parte significativa di questa crescita è attribuita al New Nintendo 3DS XL, l’ultima versione del sistema lanciata nel mese di febbraio.

“Superare 15 milioni di unità è certamente un traguardo importante, siamo altrettanto entusiasti del nuovo slancio che abbiamo creato nel 2015 grazie al nuovo hardware e una libreria impareggiabile di software”, ha detto in un comunicato Scott Moffitt, dirigente di marketing Nintendo. “Con altri grandi giochi e un sistema hardware per ogni tipo di giocatore, il 2015 si preannuncia essere uno degli anni migliori per Nintendo 3DS negli Stati Uniti”-

Nintendo ha anche aggiornato i suoi numeri di vendita totali di hardware per gli Stati Uniti. Dal momento che il NES arrivò nel 1985, Nintendo ha venduto quasi 270 milioni di hardware nel paese, suddivisi in circa 145 milioni di unità portatili e circa 125 milioni di console domestiche. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti