Caricamento in corso...
Dati finanziari

Vendite di smartphone, il 2015 è stato l’anno dei record

Le vendite di smartphone probabilmente hanno avuto il suo anno migliore nel 2015, secondo i dati preliminari diffusi mercoledì dal ricercatore di mercato IDC. Le aziende hanno venduto 1,43 miliardi di unità l’anno scorso, un incremento del 10,1% rispetto al 2014 e un record assoluto per un anno intero. Per il quarto trimestre, la forte domanda per il periodo dello shopping di Natale aiutato incrementare le vendite del 5,7% a 399,5 milioni di unità.

La previsione è in contrasto con gli avvertimenti di rallentamento della crescita rilasciati questa settimana da giganti come Apple e Samsung. Martedì scorso Apple ha riportato la crescita più lenta di iPhone da quando la società ha iniziato a vendere gli smartphone nel 2007 e ha avvertito che le vendite di iPhone potranno subire il loro primo crollo della storia nel trimestre di marzo.

smartphone-mondo-vendite-informatblog

Samsung mercoledì ha segnalato che la sua divisione mobile ha registrato un aumento del 13% dei profitti su un 3% di calo delle vendite. Il gigante sudcoreano dell’elettronica ha anche previsto che la domanda in calo e l’intensificazione della concorrenza potrebbe portare con ogni probabilità ad una crescita in percentuale a una sola cifra nel 2016.

Allora, chi è stato il grande vincitore per il trimestre? “Di solito la conversazione nel mercato degli smartphone ruota intorno a Samsung e Apple, ma la dimostrazione di forza di Huawei sia per il trimestre passato che per l’intero anno parlano di quanto sia cresciuta diventando un marchio internazionale”, dice Melissa Chau di IDC.

Attestandosi al terzo posto della classifica delle aziende che hanno venduto più smartphone durante il trimestre scorso, Huawei ha fatto registrare la più forte crescita trimestrale nelle vendite tra i primi 5 fornitori, con un aumento del 37% nelle vendite durante il quarto trimestre, diventando il quarto produttore di cellulari a vendere oltre 100 milioni di unità in un anno.

Nonostante la diminuzione delle entrate nel terzo trimestre, Samsung ha mantenuto la sua corona nel mondo degli smartphone nel quarto trimestre vendendo 85,6 milioni di unità, con un incremento del 14% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Il gigante coreano dovrebbe completare l’anno con 324,8 milioni di vendite, con un incremento di solo il 2,1%.

Nel frattempo, in seconda posizione c’è Apple. L’azienda californiana ha visto 74,8 milioni di telefoni venduti nel quarto trimestre, un nuovo record, ma solo 300.000 unità in più rispetto alle vendite del quarto trimestre del 2014. La forte domanda in Cina e negli Stati Uniti dovrebbe aiutare Apple a terminare l’anno con 231,5 milioni di telefoni venduti, un incremento del 20,2% rispetto all’anno precedente. A completare la top 5 ci sono produttori di cellulari cinesi Lenovo e Xiaomi.

Nonostante questi risultati incoraggianti per il 2015, il futuro potrebbe non essere così brillante per produttori di smartphone. Gartner prevede che le vendite di telefoni cellulari saliranno solo del 2,6% nel 2016 e che le entrate diminuiranno: i paesi che Samsung e Apple hanno usato per incrementare le entrate – ossia la Cina – stanno creando in casa telefoni più economici che fanno più o meno le stesse cose ma a metà prezzo. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti