AppleiPadSamsung

Vendite di tablet Apple e Samsung ferme per mancanza di innovazione

Il mercato dei tablet discendente non mostra segni di ripresa: Apple e Samsung continuano a perdere quote di mercato verso i loro rivali meno noti, secondo un recente rapporto della società di ricerca IDC.

La relazione afferma che per il secondo trimestre 2015 Apple e Samsung hanno perso il 4% di quota di mercato verso gli altri produttori, in primo luogo perché queste due società, insieme con gli altri leader di categoria, non sono riuscite a posizionarsi nei rispettivi segmenti di mercato, perdendo molte opportunità. Nel complesso si sono venduti 44,7 milioni di tablet, un calo del 7% (o 3,3 milioni) rispetto al secondo trimestre del 2014.

tablet-apple-samsung-vendite-informatblog

“Nel primo trimestre dell’anno, Apple e Samsung hanno rappresentato il 45% del mercato e in questo trimestre, con la crescita di produttori come LG, Huawei, ed E-FUN, la loro quota combinata è scesa al 41%. Ognuno dei produttori ha colpito precisi segmenti del mercato; tablet connessi per LG e Huawei, tablet più grandi e 2-in-1 al giusto prezzo per E-FUN “, ha detto Jean Philippe Bouchard, direttore della ricerca di IDC. Bouchard ha aggiunto che il cambio del mercato può essere visto nel fatto che Huawei è diventato uno dei primi cinque produttori di tablet, ed E-FUN è entrato nella top 10.

Ma anche altri fattori giocano un ruolo nella lotta del mercato dei tablet. “Cicli di vita più lunghi, maggiore concorrenza da altri prodotti come gli smartphone più grandi, combinati con il fatto che gli utenti possono installare i sistemi operativi più recenti sui loro tablet più vecchi ha soffocato l’entusiasmo iniziale per questi dispositivi”, ha dichiarato l’analista Jitesh Ubrani.

Urbani ha notato anche che i nuovi trend potrebbero aiutare la categoria a risalire la china. “Con le nuove forme come i sistemi 2-in-1, e le funzionalità di produttività aggiunte nei sistemi come iOS 9, i venditori dovrebbero essere in grado di portare nuova vitalità ad un mercato che ha perso il suo slancio,” ha detto.

Detto questo, Apple e il suo iPad rimangono in cima alla classifica di IDC con 10,9 milioni di unità vendute nel corso del secondo trimestre, in calo dai 13,3 milioni nello stesso periodo del 2014. Questo ha dato ad Apple il 24,5% del mercato, in calo dal 27,7% di cui godeva durante il secondo trimestre del 2014.

Samsung ha perso 1 punto di quota di mercato, controllando ora il 17% del mercato con 7,6 milioni di unità vendute, in calo di 1 milione. Lenovo più o meno è riuscito a mantenere la propria posizione perdendo meno di un punto percentuale di quota, mentre le vendite sono scese di circa 100.000 unità nel secondo trimestre.

IDC ha detto che Huawei e LG Electronics sono pari, con 1,6 milioni di unità vendute. Tuttavia come notato, Huawei sta facendo la sua prima apparizione in vetta alla classifica raddoppiando la sua quota di mercato al 3,7%. LG ha avuto un trimestre ancora migliore, triplicando la sua quota di mercato al 3,6%.

IDC ha rilevato un altro buon esempio della debolezza complessiva del mercato: un problema dei principali produttori è stato l’aumento delle “altre” aziende, che insieme hanno venduto 2 milioni in meno di unità, ma sono comunque riuscite a guadagnare un ulteriore punto percentuale di quota di mercato contro i produttori più affermati. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti