InternetTV

La visione in streaming: l’ultima frontiera dell’intrattenimento

visione in streaming

Con un po’ di ritardo rispetto agli altri Paesi europei (e ancora di più rispetto agli Stati Uniti), anche in Italia è arrivato il fenomeno della visione in streaming. Il mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento si evolve in continuazione, anche se non velocemente come altri settori della tecnologia; chi non si adegua rischia di “chiudere bottega” nel giro di poco tempo. Basti pensare al fenomeno del noleggio dei film in videocassetta: un business che fatturava cifre a diversi zero, poi sostituito da quello dei dvd, a propria volta quasi del tutto superato dalla visione in streaming.

I punti forti della TV on demand

Cosa ha decretato il successo tanto rapido e in continua ascesa di questa nuova modalità di intrattenimento, chiamata anche “on demand”? Come direbbero i nostri avi dell’antica Roma, “nomen omen”: è proprio la possibilità di usufruire di un servizio personalizzato “su domanda”, la carta vincente della visione in streaming. In una fase in cui la TV satellitare iniziava a perdere punti vista la scelta limitata per il telespettatore, la visione on demand ha offerto quello che mancava al grande pubblico. Nel giro di 5 anni sono state sempre di più le società che, seguendo la scia dei pionieri del settore, hanno affollato il mercato dei fornitori di questo servizio.

Dal punto di vista pratico, due sono i fattori che hanno influito positivamente sulla diffusione della Tv on demand: in primis, il costo limitato degli abbonamenti che, nonostante la differenza tra le varie offerte, rimane comunque alla portata di tutti. E poi la comodità di poter vedere il proprio programma preferito su tablet o smartphone attraverso l’app, senza la necessità di disporre di un televisore (tramite Chromecast è possibile comunque collegare la TV a internet), né di installare antenne o altro. La connessione internet è tutto ciò che serve.

Un settore in continua espansione

Per lo spettatore è diventato quasi complicato districarsi all’interno dell’ampia offerta di servizi e di piattaforme. Con il tempo le società di streaming non si sono limitate a mandare in onda film o serie TV realizzate dai giganti del settore, ma si sono dedicate anche a produzioni originali, che hanno avuto un successo inaspettato. Addirittura, i grandi produttori cinematografici (come la Warner) si stanno gradualmente convertendo in tutto o in parte a questa nuova forma di intrattenimento per non perder fette di mercato e potenziali clienti.

Il carnet dell’offerta disponibile via streaming è sempre più ampio anche grazie all’ingresso di operatori che non sempre provengono dal mondo dello spettacolo. Uno dei nomi che spicca su tutti gli altri è quello della nuova piattaforma di StarCasinò streaming, a cui si può accedere direttamente qui. Finalmente anche gli amanti delle slot potranno avere i loro spettacoli in diretta: ad accoglierli tutti i lunedì e giovedì alle ore 21 ci sarà Mike, un esperto di slot machines che darà consigli e suggerimenti su come giocare, e mostrerà al pubblico quali sono le sue strategie di vincita. Il bello di questa diretta è anche la possibilità di interagire sia con lui che con gli altri giocatori connessi, attraverso l’apposita chat. Un vero momento di svago e, per di più, totalmente gratuito.

Rispondi

Le guide più interessanti