Whatsapp

WhatsApp, al via la verifica di sicurezza in due passi

WhatsApp ha appena introdotto un importante aggiornamento alle sue impostazioni di protezione e dovreste approfittarne il più presto possibile.

L’applicazione ha infatti aggiunto ufficialmente il supporto per la verifica in due fasi, che impedisce a qualcun altro di attivare il vostro numero di telefono senza un codice a sei cifre.

WhatsApp sicurezza in due passi

Questa nuova funzionalità, testata in versione beta da novembre, sta cominciando a diventare adesso disponibile per le app iOS, Android e Windows di WhatsApp. Per attivarla basta andare su Impostazioni -> Account -> Verifica in due fasi -> Attiva.

Fatto questo, WhatsApp vi chiederà di fornire una e-mail e impostare un codice a sei cifre. Non è necessario fornire il proprio indirizzo e-mail, ma se non lo farete, avrete una maggior difficoltà di accesso al vostro account nel caso in cui doveste perdere il codice di accesso (WhatsApp dice che vi verrà chiesto di inserire il codice “periodicamente” al fine di aiutarvi a ricordarlo).

Quando la verifica in due passi di WhatsApp è impostata, nessuno sarà in grado di verificare il vostro numero di telefono senza fornire il codice di accesso.

È importante sottolineare che la verifica in due fasi può essere disattivata all’interno di WhatsApp senza un codice di accesso, per questo motivo il vostro account potrebbe ancora essere compromesso se il telefono cade nelle mani sbagliate. Ma l’aggiornamento dovrebbe aiutare ad eliminare il problema di quando qualcuno cerca di rubare le credenziali da lontano.(Fonte)

Rispondi

Le guide più interessanti