GuideInternetiOSSoftware

Wifi lenta su iOS 8 e OSX Yosemite? Ecco come sistemarla

Diversi utenti avranno sicuramente avuto a che fare con quei problemi che rendono la connessione Wi-Fi lenta che si sono rivelati dopo gli aggiornamenti ad iOS 8 e OS X Yosemite. Mario Ciabarra, co-fondatore e CEO di Quantum Metric, con sede a Colorado Springs, sembra aver trovato la causa principale e una soluzione per mantenere il vostro Wi-Fi felicemente funzionante fino a quando Apple non risolverà finalmente il problema in via definitiva. Ha scritto su un post su Medium intitolato “WiFried: i problemi WiFi di iOS” la sua scoperta e farcela conoscere, in modo da permettere a siti web e giornalisti di condividere le informazioni con i lettori. Così facciamo anche noi.

Non vogliamo entrare nei dettagli e nelle profondità oscure – dovreste assolutamente leggere il post di Ciabarra. Ma i punti chiave sono questi: il problema è dovuto all’uso di Wireless Direct Link di Apple (AWDL) che viene utilizzato per AirDrop, AirPlay e le connessioni per i giochi. Per citare Ciabarra, “Dirò che i problemi WiFi dipendono dalla scelta di Apple di utilizzare Bonjour su AWDL e che, tenuto conto dei vincoli dell’hardware WiFi, questo sarà difficile da far funzionare correttamente”.

ios-8-risolvere-problema-informatblog

Ciabarra è stato in grado di riprodurre i problemi di prestazioni WiFi (potete vedere il video qui sotto) e anche di offrire un modo per i lettori di riprodursi da soli. Il problema può verificarsi anche su dispositivi vicini semplicemente svegliando un altro dispositivo iOS; questo fa sì che il dispositivo cerchi altri dispositivi e gli si palesi, ciò può rallentare i dispositivi nelle immediate vicinanze.

La soluzione è quella di disabilitare AirDrop ed eseguire AirPlay direttamente con altri dispositivi. Purtroppo, la correzione che Ciabarra ha creato funziona solo su dispositivi iOS a cui è stato effettuato il jailbreak, ma consente di attivare e disattivare il WiFi da dispositivo a dispositivo e Apple Wireless Direct Link nelle impostazioni di AirDrop nel centro di controllo. Speriamo che Apple sceglierà di implementare la stessa correzione in una futura versione di iOS 8 in modo che gli utenti che non utilizzano le stesse caratteristiche potranno usare il Wi-Fi a piena velocità.

Ciabarra ha anche scoperto che questa è la stessa causa del problema su Mac OS X Yosemite. Fortunatamente, è possibile risolvere i problemi al Wi-Fi di Yosemite con un comando rapido:

sudo ifconfig awdl0 down

Ciò disattiverà AirDrop e AWDL, ma avrete il Wi-Fi veloce. Per ripristinare AirDrop e AWDL, ecco cosa dovrete digitare nel terminale:

sudo ifconfig awdl0 up

Possiamo solo sperare che Apple decida di risolvere davvero presto il problema sia per iOS che per OS X, o almeno che fornisca un modo agli utenti di attivare e disattivare i servizi. Molte grazie a Mario Ciabarra per aver investigato sulla questione ed aver trovato una soluzione alternativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti