Software

Windows 8: Un flop come VISTA secondo i dipendenti Microsoft

Windows 8 non è visto di buon occhio non solo dagli utenti ma anche da alcuni dipendenti Microsoft i quali sostengono che il sistema operativo sia identico a Windows Vista, un’autentico FLOP.

Windows-8.1-patched

 

Il noto giornalista Paul Thurrott, esperto informatico vicino al colosso di Redmond, racconta di come alcuni dipendenti della compagnia ritengono che Windows 8 sia paragonabile a Windows Vista.

La nuova Start Screen cosi come la scomparsa del menu di avvio non convince utenti e sviluppatori stessi al punto tale che Microsoft sta facendo tutto il possibile attraverso il rilascio di aggiornamenti come Windows 8.1 e successivi, al fine di convincere l’utente ad effettuare il passaggio, abbandonando il vecchio sistema operativo qualsiasi esso sia.Con il pensionamento di XP alcuni in questi giorni hanno installato Windows 7 sulle proprie macchine altri invece dopo aver provato Windows 8 per pochi giorni hanno effettuato il downgrade, definendo il sistema operativo inappropriato per un PC Desktop.

Microsoft vuole costringere in un certo qual senso, gli utenti ad amare il nuovo stile Metro, proponendolo non solo in Windows 8 e Windows Phone ma addirittura sulla propria console “Xbox One”. Se i dipendenti stessi definiscono Windows 8 un Flop, come può conquistare i cuori degli utenti? A voi i commenti e considerazioni personali.

Via

One comment
  1. Roberto

    Provato per circa tre settimane, rapido nella chiusura e nell’avvio, il menu a piastrelle è nugale così come lo sono gli angoli interattivi, errore sesquipedale per lo spegnimento del p.c. che richiede troppi passaggi, ne sono richiesti troppi per accedere ai sottomenu nonché alle varie configurazioni sia periferiche che non. Troppi errori di sistema: Mouse lag nei giochi, spesso disinstallando i driver grafici ci si ritrova con la schermata blu e tentativi falliti di ripristino automatico, immagini sfocate se si usa Itunes o Chrome, si blocca dopo la sospensione o l’ibernazione, non salva i punti di ripristino nonostante sia configurato per farlo. Beh si è ritornati a Windows 7 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti