Software

Windows XP: Microsoft fixa un bug nel processo svchost.exe

Ancora una volta Microsoft si dimostra gentile nei confronti di coloro che utilizzano ancora XP, confermando l’intenzione di voler mandare in pensione il sistema operativo nel migliore dei modi.

WindowsXP

In data odierna ci giunge notizia del rilascio di un’aggiornamento di sistema diffuso via Windows Update in Windows XP, che mira a correggere un fastidio bug riscontrato dagli utenti molto tempo fa, della serie meglio tardi che mai.

Il bug in questione è legato al processo svchost.exe il quale portava il consumo della CPU fino al 100%. Microsoft lo scorso Settembre ha tentato di rimediare a questo inconveniente ma senza successo. Oggi dopo diversi mesi è riuscita finalmente a mettere una pezza come si suol dire a questa falla. Per fixare il problema non dovrete far altro che collegarvi a internet e cliccare su Windows Update, infine su scarica e installa aggiornamenti qualora aveste disattivato il processo automatico.

Vi ricordiamo che Windows XP andrà ufficialmente in pensione a partire dall’8 Aprile 2014 e vedrà la fine del supporto tecnico e di sicurezza il 14 Luglio 2015. A seguire XP vi sono molti altri software legati allo stesso e riguardanti il lato “Sicurezza” tra cui System Center, Forefront Client Security, Forefront Endopoint Protection e Windows Intune.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti