Realtà virtuale

Xbox One e PS4: Limitate per gli Oculus Rift

Il fondatore di Oculus e creatore dei RIFT, in una recente dichiarazione ha affermato che le console di nuova generazione (Xbox One e PS4) sono limitate per poter utilizzare gli Oculus RIFT.

OculusRift1

Di seguito vogliamo condividere con voi la sua dichiarazione:

Le console attuali e di nuova generazione sono ancora troppo limitate per quello che abbiamo in mente di fare. Vogliamo creare il miglior dispositivo al mondo per quanto riguarda la realtà virtuale e intendiamo rinnovarci e migliorare ogni anno. Il problema delle console è che sono bloccate per anni ad un certo livello.

Quello che ha voluto dire il fondatore di Oculus è che le console a differenza del PC non possono essere aggiornate a livello hardware, ciò che viene immesso sul mercato resta tale fino ad una nuova versione. Gli Oculus Rift richiedono risorse hardware di alto livello per funzionare come si deve. In altre parole non vedremo per ora il supporto per Oculus Rift su console attuali e di nuova generazione, l’unico modo per poter usufruire di questa nuova tipologia di gameplay su Xbox One o PS4, è sperare che Sony o Microsoft crei un dispositivo simile ottimizzato per la propria piattaforma.

Vi ricordiamo o informiamo nel caso ne siete all’oscuro, che gli Oculus Rift sono acquistabili esclusivamente in versione DEV presso il sito web ufficiale del team Oculus per un costo pari a 300 dollari + spedizioni ed eventuale dogana italiana.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti