Dati finanziariPS4Xbox One

Xbox One e PS4 superano alla grande Xbox 360 e PS3 finora

La catena di negozi GameStop ha annunciato i guadagni per il terzo trimestre conclusosi il 1 novembre. Mentre il report include tutti i dettagli che ci si aspetta da una dichiarazione trimestrale degli utili, mostra anche un dato interessante che parla di quanto successo hanno avuto Xbox One e PlayStation 4 durante il primo anno sul mercato.

GameStop riferisce che dal lancio di Xbox One e PS4 nel novembre 2013, quesste piattaforme negli Stati Uniti hanno avuto vendite del 73% superiori a Xbox 360 e PS3 dopo un anno dal lancio. Quindi, come ci si potrebbe aspettare, le vendite di nuovo hardware di GameStop hanno avuto piena espansione. La società ha visto le vendite in questa categoria salire del 147,4% alimentate senza dubbio da Xbox One e PS4.

Le vendite di nuovo software sono diminuite del 34,4%, comunque. GameStop ha attribuito questo dato ad un grandissimo fine 2013, quando giochi come Grand Theft Auto V, Battlefield 4, Batman: Arkham Origins, Pokemon X/Y, e Assassin ‘s Creed IV: Black Flag vennero rilasciati. Nonostante la crisi, GameStop dice che comanda il 47,3% della quota di mercato del nuovo software.

xbox-one-ps4-informatblog

GameStop afferma anche che le vendite di questo trimestre sono state negativamente influenzati dal ritardo di Assassin’s Creed Unity, rilasciato l’11 novembre (al di fuori periodo di riferimento del terzo trimestre) dopo che originariamente fu progettato per il lancio a fine ottobre. Le vendite complessive del periodo si attestano a 2,09 miliardi di dollari, in lieve calo dello 0,7% rispetto ai 2,11 miliardi di dollari dello stesso trimestre l’anno scorso.

Le vendite in tutto sono scese del 2,3%, anche se ancora una volta, GameStop dice che questo è dovuto principalmente al ritardo di Unity da ottobre a novembre.

Dall’altro lato, la categoria dei prodotti di seconda mano di GameStop ha totalizzato il terzo trimestre consecutivo di crescita positiva, in aumento del 2,6%. Anche gli affari relativi a telefonia mobile ed elettronica di consumo di GameStop sono cresciuti rispetto all’anno scorso, in aumento del 125%, in parte a causa di “ottimi risultati” di Spring Mobile.

Il business digitale di GameStop è stato un punto luminoso nel corso del trimestre. Le vendite digitali sono aumentate del 52,4% fino a 210,3 milioni di dollari. Questo dato è stato guidato dalla crescita dei DLC e altri contenuti digitali.

GameStop riporta anche che la sua applicazione per cellulare ha ora 6 milioni di installazioni, e che il 69% delle visite al sito GameStop.com provengono da un telefono cellulare o un tablet.

“Nel complesso, la maggior parte delle nostri principali categorie di prodotti sono andate molto bene, ma i nostri risultati del terzo trimestre sono stati influenzati da Assassin’s Creed Unity uscito al di fuori del mese di ottobre”, ha detto il CEO di GameStop Paul Raines in un comunicato.

In termini di profitto, GameStop ha registrato un utile netto di 64,3 milioni di dollari, rispetto ai 68,6 milioni di dollari nello stesso trimestre dello scorso anno. La società sottolinea tuttavia che ha registrato una spesa non ricorrente di 13,9 milioni di dollari relativa alla “vendita e chiusura di alcune operazioni di business”, che ha avuto conseguenze sui guadagni. Questa spesa è dovuta principalmente all’uscita di GameStop dalla Spagna.

Dato che il terzo trimestre di GameStop è terminato il 1 novembre le vendite di grandi giochi come Call of Duty: Advanced Warfare, Dragon Age: Inquisition, Grand Theft Auto V (Xbox One, PS4), Far Cry 4, Super Smash Bros. per Wii U, e Pokemon Omega Ruby/Sapphire Alpha non sono ovviamente incluse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti