Xbox One

Xbox One riceve il primo grande aggiornamento del 2015

La Xbox One sta ricevendo un aggiornamento con nuove caratteristiche ed alcune correzioni. Una nuova funzionalità potrebbe essere proprio quella di cui Microsoft ha bisogno per battere il servizio di gaming online di Sony PlayStation Network.

A partire da oggi, agli utenti Xbox One verrà richiesto di aggiornare la loro console con il software più recente, o quello che Microsoft chiama aggiornamento Xbox One di Febbraio in un post su Xbox Wire. Come tutti gli aggiornamenti software della console, quello di febbraio è gratuito per tutti, a condizione di avere una connessione internet decente.

La caratteristica principale non è l’espansione dell’app OneGuide in nuove località, né la decisione di Microsoft di insistere sulla personalizzazione rendendo la maggior parte delle piastrelle della schermata home di Xbox One un po’ trasparenti. No, è qualcosa chiamato Game Hub, ed è così ingannevolmente semplice che la maggior parte degli utenti potrebbero anche ignorarlo.

xbox-one-update-informatblog-1

A prima vista, il Game Hub funziona proprio come le pagine Facebook. Dimenticate le ricerche su internet per le ultime notizie o le ricerche sull’app Friends per trovare con chi giocare, il Game Hub dell’aggiornamento Xbox One di febbraio fornisce tutte queste funzionalità da un’unica interfaccia. Da un Hub un proprietario di Xbox One è in grado di monitorare i giochi finiti, chi degli amici ha più esperienza, cercare contenuti scaricabili, controllare streaming live e video, e ottenere un elenco dei membri di Xbox Live da tenere d’occhio per i loro riconoscimenti. Ad esempio, uno sguardo al Game Hub di Dragon Age:Inquisition fornisce un elenco delle quattro emittenti più popolari di quel gioco attraverso Twitch.

Game Hub potrebbe sembrare una caratteristica di base, ma indica un cambiamento nel modo in cui Microsoft vede Xbox Live. L’anno scorso ha seguito l’esempio di Facebook e ha aggiunto la possibilità per gli utenti di condividere il loro nome reale su Xbox Live. La versione di Xbox Live che alimenta la Xbox One separa amici e seguaci, dando agli utenti popolari più raggiungibilità. Quando la Xbox One fu lanciata, gli utenti non potevano inviare aggiornamenti di stato, mettere un ‘like’ ai video di altri o lasciare commenti. Queste sono tutte funzioni già disponibili per gli utenti.

Intelligentemente, Microsoft sembra posizionare Xbox Live come più un social network che un servizio di video game. Se avrà successo, Microsoft potrebbe battere il servizio di gioco PlayStation Network della PS4, che offre giochi e multiplayer competitivo da anni. Un vibrante Xbox Live offre agli acquirenti un altro motivo per scegliere una Xbox One, e darebbe all’azienda una certa influenza espandendo la portata di Xbox Live a Windows e forse anche ad altre piattaforme come iPhone e Android.

Al di là di Game Hub e le piastrelle trasparenti, Microsoft ha ridotto i tempi di connessione per il controller Xbox One, fatto alcuni miglioramenti per le chat di gruppo, aggiunto la sincronizzazione in background tra più console e rilasciato le tendenze di Live TV e Xbox OneGuide nei nuovi mercati.

Per ottenere l’aggiornamento Xbox One di febbraio non dovrete aver bisogno di fare molto. La Xbox One scarica automaticamente gli aggiornamenti quando è in modalità di risparmio energetico ed è connessa a Internet. Gli utenti che hanno disattivato tale modalità dovranno entrare nelle impostazioni di Xbox One e aggiornare manualmente.

Una volta installato l’aggiornamento, trovare un Game Hub è semplice come selezionare con il joystick sinistro sul controller Xbox One e premere il pulsante Menu a destra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti