Caricamento in corso...
Xbox One

Xbox Scorpio news: le sue specifiche potrebbero affondare la PS4 Pro

Secondo gli ultimi rapporti, la Xbox Scorpio offrirà nuove funzionalità 4K attualmente non disponibili sulla PS4, nè sulla PS4 Pro. Windows Central afferma che la nuova console Microsoft non utilizzerà procetti precedenti, e imiterà l’alimentazione interna della Xbox One S.

Questa potrebbe non essere una grossa sorpresa per i fan, ma è stato rivelato anche qualcosa in più sulle potenzialità 4K della Xbox Scorpio. “Grazie agli sforzi di Microsoft per rendere Project Scorpio un vero sistema 4K, vi sarà la compatibilità con i codec HEVC e VP9 per decodificare gli stream 4K per cose come Netflix, proprio come la Xbox One S”, spiega Windows Central.

“Xbox Scorpio sfrutterà inoltre HEVC per una codifica a 2160p e 60 fotogrammi al secondo di giochi e streaming. Il servizio Beam di Microsoft ha effettuato dei test pubblici di di streaming 4K, e ora è lecito supporre che non saranno solo i PC a beneficiarne.

xbox scorpio processore

“Project Scorpio permetterà di effettuare streaming e registrare clip a risoluzione 4K con 60 FPS, un enorme passo avanti rispetto ai 720p e 30 fps della Xbox One”.

La capacità di offrire 4K a 60fps darà alla console un enorme vantaggio rispetto alla PS4 Pro, in grado di offrire soltanto 1080p e 60 fps. Sembra che non solo Xbox Scorpio cercherà di offrire gioco nativo 4K, ma sarà anche in grado di portare a risoluzione 4K i giochi esistenti.

Questo potrebbe significare tutto e il contrario di tutto, comprese applicazioni di streaming e funzionalità Blu-Ray. All’E3 2017 Xbox Scorpio sarà completamente svelata, anche se Microsoft ha fatto capire che offrirà a fan e stampa alcune anticipazioni prima di giugno.

La Xbox Scorpio ha recentemente fatto un passo avanti verso l’uscita nei negozi: Microsoft ha infatti aperto la pagina ufficiale di preordine per la nuova e migliorata Xbox One. Cosa ne pensate di questa possibilità? Siete interessati all’acquisto della nuova console Microsoft? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto! (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Loading...
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti