Xbox One

Xbox Two data di uscita: AMD conferma che potrebbe arrivare nel 2016

xbox two

Ars Technica riporta che AMD ha affermato di essere al lavoro su tre nuovi system-on-chip (SOC) semi-custom. Il CEO di AMD Lisa Su ha poi confermato che questi processori sono legati al “business semi-custom e al gioco”, chiarendo che sono per “una nuova console,” in contrasto con “l’attuale generazione”. La “nuova console” a cui Lisa Su si riferisce è probabile che il Nintendo NX, il che ci porta a credere che gli altri due chip per una “console diversa” si riferiscono alla Xbox Two e alla PS4.5. AMD sostiene inoltre che la produzione di uno di questi chip è già iniziata, e tutti e tre i nuovi dispositivi sono attesi sul mercato entro il 2017.

Molto è cambiato dopo l’annuncio originale di Xbox One. Microsoft inizialmente aveva previsto di utilizzare il cloud computing per compensare le specifiche più basse di Xbox One rispetto alla PlayStation 4, ma nel 2012, la rabbia per la richiesta di un dispositivo “always-on” portò ad una inversione di marcia per l’azienda. Ma gli atteggiamenti sono cambiati negli ultimi quattro anni, e Microsoft potrebbe sfruttare questo potere, piuttosto che rilasciare un aggiornamento incrementale.

Una nuova ondata di hardware di realtà virtuale sta inoltre trasformando il mercato dei giochi. Con l’Oculus Rift e HTC Vive disponibili, e PlayStation VR in uscita entro la fine dell’anno, anche Microsoft potrebbe adottare hardware per gestire la realtà virtuale, quindi ecco quello che sappiamo sulla console finora.

xbox two

Xbox Two: Data di uscita

Microsoft non ci dà molti indizi sulla Xbox Two. L’originale Xbox uscì nel novembre 2001, e la Xbox 360 solo quattro anni dopo. Ci sono voluti poi altri otto anni per la Xbox One, arrivata nel novembre 2013. La logica direbbe che non vedremo una vera e propria Xbox Two per altri otto anni, ossia nel 2021. Ma se arrivasse quattro anni dopo il lancio, la Xbox Two, o Xbox One.5, potrebbe arrivare nel 2017, proprio come dicono le voci su internet in questo momento.

È interessante notare che il dirigente GameStop Tony Bartel ha indicato che Microsoft potrebbe rilasciare una nuova console quest’anno, dichiarando che la società è “contenta di vedere l’introduzione di tecnologie come la realtà virtuale e nuove console, alcune delle quali sembrano imminenti”. La sua dichiarazione evasiva si è poi conclusa con “come al solito, sappiamo più di quanto possiamo dire”.

Ci sarà una Xbox Two?

ci sarà mai una Xbox Two? Secondo l’ex direttore di Xbox Robbie Bach in un’intervista con GeekWire, il futuro di Xbox dipende dal futuro dei supporti fisici.

“E’ solo una console per giochi o è di più? Qual è l’equilibrio tra una Apple TV e le console? Queste sono domande molto interessanti: la prossima generazione vedrà un conceto di gioco completamente nuovo”. Se Microsoft attenderà o no quattro anni dipende dai cambiamenti nel corso del prossimo anno o giù di lì. Nel 2017 saranno passati 4 anni dal lancio di Xbox One. Non vi è alcuna notizia ufficiale di hardware in cantiere, ma la data è un po’ troppo vicina per un seguito completo di Xbox One.

Vale anche la pena ricordare che la Xbox One non ha necessariamente bisogno di più potenza di elaborazione in un nuovo dispositivo. Microsoft potrebbe usare Azure, il suo cloud, per contribuire a rafforzare la potenza della sua console, come voleva fare nel 2012. Il requisito di un dispositivo “always-on” ha dato noia a molti nel 2012, ma oggi è un’altra epoca e Microsoft potrebbe rilasciare abbastanza facilmente tale caratteristica adesso. Microsoft ha anche lavorato per rilasciare Windows 10 su Xbox, il che significa che potremmo anche vedere un sistema di gioco on-demand come PlayStation Now. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti