SmartphoneXiaomi

Xiaomi Mi Note 2 si mostra in immagini dal vivo: ecco il miglior Xioami del 2016

Xiaomi Mi Note 2

Xiaomi Mi Note 2 è probabilmente lo Xiaomi che tutti noi stiamo aspettando da inizio 2016, stiamo parlando del miglior smartphone che il colosso cinese poteva lanciare quest’anno.

Xiaomi Mi Note 2

Xiaomi dopo il lancio di Redmi 4 si appresta infatti finalmente ad annunciare questo nuovo dispositivo che è un top di gamma a tutti gli effetti, niente processore MediaTek e sopratutto dopo un anno di smartphone lanciati che non entusiasmavano per scheda tecnica questo sarà il top di gamma di riferimento.

Xiaomi Mi Note 2: ecco la sua scheda tecnica

Abbiamo parlato di scheda tecnica incredibile, e questi eccola. Allora, come abbiamo detto prima la piattaforma non sarà MediaTek ma a bordo avremmo lo Snapdragon 821, con ben 6Gb di memoria RAM e 128GB per quanto riguarda la memoria interna. parte multimediale interessante dato che nella parte posteriore abbiamo un doppio sensore fotografico che ci permette di avere foto strabilianti, così come abbiamo visto sul recente Redmi Pro. Ma non è finita qui, come possiamo infatti vedere dalle foto fatte dal vivo infatti abbiamo uno schermo dual-edge con una risoluzione QHD da 5,5 pollici con tecnologia OLED (spettacolare su carta quindi).

Dato l’andazzo che c’è in questo periodo in Xiaomi non ci aspettiamo una sola variante di Xiaomi Mi Note 2, di fatto si pensa che questa variante sia quella più potente, quindi quella di riferimento, ma allo stesso tempo anche se ci fosse una variante più economica la piattaforma di base potrebbe essere sempre la stessa altrimenti non sarebbe in linea con tutto il lavoro che Xiaomi ha fatto sino ad ora.

Insomma, uno Xiaomi Mi Note 2 che per adesso è davvero molto intrigante e sicuramente sarà uno dei nemici maggiori di Meizu Pro 7 dato che saranno a quanto pare gli unici due smartphone “cinesi” ad avere questo famoso schermo curvo, e anche lui insieme al Meizu potrebbe essere lanciato ad inizio settembre ma per adesso non si hanno maggiori informazioni a riguardo.

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti