Xiaomi

Xiaomi Redmi 1S contro Moto E: il confronto

In tempi recenti, i costruttori hanno iniziato a prestare più attenzione al mercato degli smartphone di fascia bassa, tirando fuori una sfilza di smartphone completamente funzionali. Aziende come Motorola e Xiaomi sono diventate molto popolari negli ultimi anni, grazie ai molti smartphone a prezzi accessibili che offrono. Oggi mettiamo a confronto due delle loro offerte più competitive, il Moto G e lo Xiaomi Redmi 1S. Quale dovreste comprare? Scopritelo qui di seguito.

Design

Il Moto E utilizza un corpo in plastica, nonostante ciò si sente che è solidamente costruito. Le sue piccole dimensioni e il retro curvo assicurano che stia bene in mano. Le sue dimensioni sono 124,8 x 64,8 x 12,3 millimetri, lo smartphone ha un peso di 142g. Tutto sommato, il telefono è leggero e facile da tenere.

Il design del Redmi 1S è abbastanza standard; è il solito smartphone rettangolare con angoli leggermente curvi. Anch’esso è equilibrato e facile da usare. Le sue dimensioni sono 137 x 69 x 9,9 millimetri, il che significa che è un po’più sottile rispetto al Moto E. Entrambi i telefoni offrono design standard e non cercano niente di radicale.

Display

Il Moto E ha un display da 4.3 pollici con una risoluzione di 540×960 pixel. Esso fornisce una densità di pixel di 256ppi e ha Corning Gorilla Glass 3 per una ragionevole protezione da graffi e urti.

Il Xiaomi Redmi 1S ha un display da 4.7 pollici, dunque leggermente più grande, con una risoluzione di 720×1280 pixel. Offre una densità di pixel di 312ppi con Corning Gorilla Glass 2 per la protezione.

Va da sé che il Xiaomi Redmi 1S ha un display più grande e migliore. Se vi piace guardare un sacco di video sul vostro cellulare e usarlo per i giochi, questa potrebbe essere la discriminante da tenere in considerazione.

Hardware

Il Moto E utilizza un fidato Qualcomm Snapdragon 200. Si tratta di un processore dual-core 1.2 GHz Cortex-A7 che viene insieme a una GPU Adreno 302 per la grafica e a 1GB di RAM. Anche se non sarà in grado di stupire, è ottimo per il lavoro di tutti i giorni.

Lo Xiaomi Redmi 1S ha caratteristiche un po’ migliori: ha un processore Qualcomm Snapdragon MSM8228 da 1.6 GHz Cortex-A7 Quad-core e una GPU Adreno 305 per la grafica. Il quantitativo di RAM offerto è lo stesso del Moto E: 1 GB.

Parlando di memoria interna, lo Xiaomi Redmi 1S offre 8GB di spazio con la possibilità di espansione fino a 32 GB tramite microSD. Il Moto E supporta la stessa quantità di spazio di archiviazione espandibile, ma offre solo 4GB di memoria interna.

Concludendo, anche quando si parla di prestazioni, lo Xiaomi Redmi 1S è migliore grazie al suo chipset superiore.

Fotocamera e immagini

Il Moto E ha una fotocamera da 5 megapixel nella parte posteriore con caratteristiche di geo-tagging, panorama e HDR. Può girare video 480p a 30fps, ma manca una fotocamera secondaria frontale.

Lo Xiaomi Redmi 1S ospita invece una fotocamera da 8 megapixel nella parte posteriore con caratteristiche di geo-tagging, touch focus, rilevamento di volto e sorriso e caratteristiche HDR. Può girare video 1080p a 30fps. C’è anche una fotocamera secondaria frontale da 1.6 megapixel in grado di girare video 720p a 30 fps.

Dunque anche nel reparto di imaging, lo Xiaomi Redmi 1S esce vittorioso.

Software

Come con il Moto G, il Moto E offrirà Android KitKat. Aspettatevi una esperienza utente leggera e fluida, senza applicazioni inutili.

Lo Xiaomi Redmi 1S sarà invece caratterizzato da Android 4.3 Jelly Bean con la skin MIUI propria di Xiaomi, che rende il software leggermente diverso (almeno a prima vista) dal classico Android a cui siamo abituati. Esperti e critici hanno spesso detto che Xiaomi si sforza di rendere la sua interfaccia MIUI un po’come quella dell’interfaccia utente iOS di Apple.

Conclusioni

Il Xiaomi Redmi 1S dovrebbe essere la vostra scelta se siete alla ricerca di un telefono con la migliore fotocamera, migliori prestazioni e miglior display. Oltre ad offrire un migliore hardware, il software MIUI di Xiaomi è noto per essere una delle skin Android più originali e ben fatte.

Il Moto E perde il confronto con il Redmi 1S nella maggior parte dei reparti ed è oggettivamente il telefono inferiore tra i due. Tuttavia, gli appassionati di Android, degli aggiornamenti rapidi soprattutto del marchio Motorola potrebbero optare per esso anzichè per lo Xiaomi Redmi 1S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti