WiiU

Yokai Watch potrebbe essere il prossimo successo Nintendo in Occidente

Yokai Watch è un successo in Giappone. Non è solo “un successo” o “un successo per un gioco giapponese”. No, Yokai Watch è un successo massiccio, anche quando si confronta con quelli rilasciati in Nord America o in Europa. L’unica differenza? Il gioco non è ancora nemmeno stato lanciato in Occidente. Yokai Watch 2 ha venduto più di 5 milioni di copie in Giappone, diventando il gioco più venduto del 2014, superando anche Pokemon Omega Ryby e Alpha Sapphire. In realtà Yokai Watch 2 ha venduto più in Giappone che Pokemon X/Y, gli ultimi titoli Pokemon.

Perché il gioco ha avuto tale successo in Giappone? La risposta è semplice: Level 5 ha usato una promozione cross-media e strategie di vendita nel paese. Yokai Watch non è solo un gioco, o di una serie di giochi, Yokai Watch è un fenomeno. La serie ha uno spettacolo tv, un manga, e una app per smartphone. I giocattoli di Yokai Watch vengono venduti in Giappone come piatti caldi, proprio come gli amiibo in Nord America. Yokai Watch è in così tanti posti in Giappone che è piuttosto difficile da evitare.

E sicuramente non fa male sapere che Yokai Watch ha una qualità paragonabile a quella dei giochi Pokemon. E’ possibile trovare nuovi Yokai, catturare le varietà più rare, ed evolvere il Yokai a vostra disposizione. La cosa bella di Yokai Watch è che è tutto nuovo: giocare a Yokai Watch fa sentire di nuovo bambini, con la curiosità e il senso di esplorazione che crescono via via durante il gioco.

yokai-watch-informatblog

Se questo può far gola ai giocatori esperti Nintendo, allora è possibile capire quanto sarà facile per il gioco trovare casa su una piattaforma con oltre 50 milioni di installazioni. C’è una cosa che Nintendo deve ancora fare: costruire una strategia simile a quella di Level 5 in Giappone. In Nord America e in Europa, Yokai Watch non può essere semplicemente un altro gioco 3DS di quest’anno; Nintendo deve trasformarlo in un fenomeno.

Fortunatamente, Yokai Watch arriverà sul canale televisivo Disney XD entro la fine dell’anno (probabilmente anche in Italia). Questo show dovrebbe fornire una grande pubblicità per il gioco, così come il fece il cartone animato Pokemon per il gioco. Disney XD ha già rilasciato un trailer che presenta azione e una colonna sonora orecchiabile.

Nintendo ha quasi raggiunto una formula per il successo, ma non ce l’ha ancora fatta. Nintendo deve assolutamente investire dei soldi in marketing per il gioco: qualche milione di dollari saranno abbondantemente ripagati nel lungo periodo. Dopo tutto, la maggior parte di noi può probabilmente attestare il fatto che annunci televisivi stupefacenti sono stati il fattore principale per il motivo per cui abbiamo preso un Pokemon in mano.

Ci deve essere di più, però. Il successo degli amiibo dimostra che i fan di Nintendo sono più che disposti a sborsare denaro extra per ottenere qualcosa di veramente alla moda. Perché non rilasciare merchandising per il gioco? Se i fan Yokai Watch esistenti andassero da un negozio all’altro per comprare medagliette Yokai Watch e gadget, sarebbe un metodo per farsi pubblicità gratuita. Dopo aver rilasciato gadget Yokai Watch da collezione, Nintendo potrebbe poi collaborare con le catene di giocattoli per offrire promozioni speciali e pubblicità. Oppure, Nintendo potrebbe anche collaborare con McDonald per offrire gadget di Yokai Watch negli Happy Meal, un successo sicuro con i bambini.

Yokai Watch potrebbe essere un successo assolutamente enorme in Occidente, ma purtroppo non è garantito se Nintendo non ci metterà pieno impegno nel portare il gioco in Nord America e in Europa. Esso ha tutte le sfaccettature che hanno reso popolare Pokemon, Nintendo deve solo investire in marketing. Se riuscisse a giocare le sue carte giuste, chissà, forse tra poco i collezionisti Yokai potrebbero sedersi accanto a collezionisti Pokemon, parlando dei loro migliori reperti e mostri catturati, mentre Nintendo incassa il nuovo grande successo. (Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti