News

Spedizione pacco in posta o tramite corriere online? Pro e contro

spedizione pacco posta

Molte persone che devono effettuare la spedizione di un pacco in posta si pongono questa domanda: conviene portare il pacco presso gli uffici postali e spedirlo con metodo tradizionale oppure affidarlo ad un servizio di spedizioni online?

Proviamo a rispondere a questa domanda con consigli utili ed esempi pratici.

Procedura, costi, pagamento, tempi di spedizione e imballaggio

Procedura per spedire un pacco in posta e online

L’iter per la spedizione di un pacco in posta cambia sensibilmente: se scegliendo il metodo tradizionale ci si dovrà recare presso l’ufficio postale con il pacco da spedire, la spedizione online consente di fare tutto da casa. Collegandosi sul sito del corriere si ordina la spedizione, inserendo i riferimenti di mittente e destinatario. Entro alcuni giorni (i tempi variano in base al servizio scelto) il corriere si presenterà a domicilio per prendere in consegna il pacco.

I costi di spedizione a confronto

I costi ovviamente dipendono dal corriere scelto – ogni servizio ha le sue tariffe, consultabili sui rispettivi siti internet – quindi non è possibile fare un paragone tra servizio tradizionale e servizio online, decretando quale sia il più vantaggioso. In entrambi i casi, il prezzo è determinato dalla tipologia di spedizione selezionata (standard, raccomandata, assicurata, internazionale) e dal peso del pacco.

Modalità di pagamento on e offline

Mentre presso l’ufficio postale è possibile pagare la spedizione in contanti, utilizzando un corriere online il pagamento deve essere fatto tramite web (la maggior parte dei servizi di spedizione online accettano carta di credito o carta prepagata e alcuni anche Paypal). Utilizzando il corriere online, il costo della spedizione viene accreditato non al momento dell’ordine, ma soltanto quando il corriere è passato a ritirare il pacco ed ha effettivamente preso in consegna la spedizione. Non dimentichiamo che alcuni corrieri online offrono anche il pagamento in contrassegno: in questo caso il costo verrà addebitato al destinatario al momento della consegna.

Tempi di consegna

Spedire online non è ne più veloce ne più lento che spedire normalmente. Per spedizioni nazionali, le consegne avvengono in media entro 3 giorni lavorativi dal ritiro del pacco presso il mittente. Per quanto riguarda invece spedizioni internazionali, i tempi dipendono anche dalla burocrazia e dal sistema postale del paese di destinazione: in caso di spedizioni oltre i confini dell’Unione Europea, è possibile affidare la spedizione a Io Invio, il corriere online di Poste Italiane, che gode di procedure doganali semplificate e quindi più veloci nei paesi extraerupei

Come gestire l’imballaggio

Per quanto riguarda il confezionamento e l’imballaggio dell’oggetto da spedire, nulla cambia tra spedizione del pacco in posta o spedizione online. In entrambi i casi, la responsabilità resta a carico del mittente. Si consiglia quindi di curare l’imballaggio con la debita attenzione, soprattutto se bisogna spedire oggetti fragili, delicati e di valore. Meglio utilizzare scatole nuove e resistenti, riempite di polistirolo, carta o millebolle per attutire eventuali colpi durante il trasporto.

Conclusioni

Come abbiamo visto, non ci sono grandi differenze per per quanto riguarda prezzi e tempi di consegna, così come non esistono pro e contro oggettivi. La scelta tra spedizione online o spedizione in posta, dunque, è assolutamente soggettiva e ricade principalmente sulla comodità che ricerchiamo in un servizio di spedizione.

Rispondi

Le guide più interessanti