GuidePS4Xbox One

Xbox One S contro PS4 Slim: quale è meglio per video e giochi 4K & HDR?

E’ nella natura della tecnologia evolversi rapidamente e adattarsi. Smartphone, tablet, televisori e persino automobili ricevono aggiornamenti significativi di anno in anno. Le console per videogiochi sono sempre state anomale quando si tratta di evoluzione. Non è che non si evolvono, ma lo fanno a un ritmo più lento rispetto ad altri tipi di dispositivi. Basta guardare la Xbox One S e la PS4 Slim.

Entrambe sono versioni evolute di dispositivi già esistenti. Microsoft e Sony hanno lanciato le originali Xbox One e PS4 in autunno del 2013, dopo quasi un decennio affidamento su vecchio hardware, processori e software per le loro console. Gli aggiornamenti software hanno aggiunto nuove funzionalità e migliorato alcune opzioni che erano già disponibili, ma niente di più.

Pur essendo la prima revisione hardware delle loro rispettive console, la Xbox One S e la PS4 Slim hanno giocatori che si fanno le stesse domande: vale la pena comprare una versione più recente di ciò che è essenzialmente la stessa console che si possiede già? Nel frattempo, i giocatori che devono ancora acquistare una console della generazione corrente si chiedono se queste nuove versioni daranno loro un chiaro motivo per fare il salto alla nuova tecnologia di oggi.

Rispondere a entrambe le domande coinvolge lo studio delle specifiche di Xbox One S e PS4 Slim per capire ciò che sono e ciò che assolutamente non sono.

Confrontare la Xbox One S con la PS4 Slim richiede contesto. I produttori di videogiochi per console stanno lentamente cominciando a rendersi conto che i loro fan accaniti vogliono più di un semplice hardware nuovo ogni tre o quattro anni – in particolare, quando l’hardware che viene aggiornato comprende soltanto cambiamenti nelle dimensioni fisiche e forse un paio di nuove funzionalità. A tal fine, entrambe le società stanno rilasciando anche aggiornamenti di metà generazione che comprendono enormi miglioramenti: Microsoft ha in serbo Project Scorpio, Sony invece ha presentato la PS4 Pro.

La Xbox One S e la PS4 Slim non sono per i giocatori hardcore che vogliono nuove console. Sono console progettate per offrire l’accesso agli utenti alle loro piattaforme ad un prezzo ragionevole.

Xbox One S contro PS4 Slim

Xbox One S contro PS4 Slim: hardware

Annunciato all’E3 2016, Microsoft ha progettato la Xbox One S come nuova versione dell’originale Xbox One, ma in un pacchetto più piccolo. La console include ancora HDMI in/out, audio ottico, 3 porte USB 3.0 e un lettore Blu-ray. Questo non vuol dire che le porte sono invariate: Microsoft ha rimosso la porta del Kinect, preferendo che gli utenti acquistino un adattatore USB.
 
Non c’è nessun alimentatore enorme da nascondere con la Xbox One S, e un nuovo controller wireless è incluso per consentire agli utenti di collegarsi ai PC senza adattatori. Esso ha anche una presa più solida, un po’ come il DualShock 4. Un ricevitore IR permette alla console di comunicare con set-top box e TV senza un Kinect.

Anche la PS4 Slim è molto più piccola della console che sostituisce. Sony ha arrotondato gli spigoli e distanziato le porte USB 3.0 anteriori. HDMI, USB, Ethernet e una porta di alimentazione sono ancora presenti sul retro, mentre manca è la porta per l’audio ottico.

Con la PS4 Slim, Sony rilascia anche il nuovo DualShock 4, che è ora in grado di comunicare con i PC e le PS4 direttamente attraverso un cavo USB. In precedenza, il controller usava la wireless. Una barra luminosa sopra il touchpad permette agli sviluppatori di fornire notifiche sui i livelli di salute di un personaggio e altre amenità simili.

Xbox One S contro PS4 Slim: 4K & HDR

Entrambe le console sono ottimi primi acquisti. Una volta che gli utneti andranno oltre il nuovo aspetto, ci sono solo due ragioni per acquistarle. Sono il supporto HDR e 4K.
 
HDR, acronimo per High Dynamic Range, è una tecnologia emergente che consente ai display di mostrare una più ampia gamma di colori contrastanti rispetto a quello a cui siamo abituati. Sia la Xbox One S che la PS4 Slim supportano la tecnologia, a condizione che la supporti anche la TV a cui sono collegate. Con una più ampia gamma di colori, le cose possono essere più vicine al colore della vita reale.

E’ necessario un Xbox One S per il supporto HDR, ma non è necessaria una PS4 Slim: Sony intende dare il supporto HDR anche alle PS4 anziane. La tecnologia funziona su giochi e contenuti video. Netflix fornirà contenuto in streaming 4K su entrambe le console.

NBA 2K17 sarà il primo gioco Xbox One a supportare questa tecnologia, seguito da Forza Horizon 3 e Gears of War 4. 2K Games ha confermato che NBA 2K17 per PS4 avrà il supporto HDR in futuro, ma non ha specificato quando. Naughty Dog sta preparando aggiornamenti per The Last of Us e Uncharted 4 per supportare HDR & 4K su PS4 Pro. E’ difficile immaginare che tali aggiornamenti HDR non saranno disponibili per i proprietari degli altri sistemi PS4.

Con il 4K, le cose si fanno un po’ complicate. 4K è una scorciatoia per una risoluzione dello schermo che copre quattro volte il numero di pixel dell’alta definizione. Sia la Xbox One S e che la PS4 Slim supportano video 4K, ma non ne supportano i giochi. Quello che fanno è scalare le risoluzioni più basse per riempire un televisore 4K tentando di non aggiungere troppa distorsione. Per il gioco a piena risoluzione 4K, servirà un Xbox One S o una PS4 Slim.

La Xbox One S ha un vantaggio a sorpresa per il 4K: la console Microsoft gestisce i dischi Blu-ray 4K, una cosa che il drive Blu-ray di serie all’interno della PS4 Slim non fa. E’ uno strano scherzo considerando che Sony possiede di fatto il formato Blu-ray. Ovviamente, se volete il Blu-ray 4K, la Slim PS4 non è la console giusta per voi.

Xbox One S contro PS4 Slim: quale acquistare?

Purtroppo, solo il supporto Blu-ray 4K offre una grande differenza tra la Xbox One S e la Slim PS4. Tutto il resto si riduce a gusti personali. Se non avete un televisore con supporto 4K o HDR, le cose sono ancora più facili.

Vi consigliamo di scegliere una console che ha il controller e il servizio online che avete già. Sia la Xbox One S che la PS4 costano lo stesso prezzo, nel modello con 500 GB di spazio di archiviazione e un gioco gratuito. (Fonte)

Ti è piaciuta questa notizia? Condividila sui tuoi social preferiti!
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le guide più interessanti