Whatsapp

Come creare una chat Whatsapp con se stessi

Se ti stai chiedendo come creare una chat Whatsapp con te stesso non preoccuparti, non sei impazzito! Lo fanno molte persone ed è un sistema molto utile per trasferire rapidamente un file, una foto, un video, una gif, un documento o una messaggio di testo da smartphone a pc o viceversa. In questo modo puoi recuperare conversazioni Whatsapp conservando e salvando in un posto sicuro i tuoi documenti di lavoro. Puoi quindi creare una sorta di spazio di archiviazione sul tuo profilo senza effettuare un backup Whatsapp. Non devi fare nessun aggiornamento Whatsapp e non hai bisogno né del root né del jailbreak per creare una specie di cloud storage tutto per te, poiché l’operazione è davvero molto facile. Dopo questa breve introduzione non ci resta che scoprire come creare una chat Whatsapp.

Chat Whatsapp con se stessi: la procedura da seguire step by step

Per inviare messaggi Whatsapp a te stesso la prima cosa da fare è creare un gruppo Whatsapp. Dal menu dell’applicazione premi i tre puntini in alto a destra e seleziona “Nuovo gruppo”. Aggiungi due partecipanti a caso, magari parenti o amici stretti, informandoli anticipatamente dell’operazione che stai per svolgere. A questo punto assegna un nome qualunque al gruppo che sia però facile da ricordare. Entra nel gruppo, tocca sul suo nome in alto e rimuovi entrambi i partecipanti. Il gruppo continuerà ad esistere ma sarà formato solo da te in qualità di amministratore. Adesso è possibile parlare da soli ed inviarsi ogni tipologia di file senza effettuare alcun Whatsapp aggiornamento. Quando ti invii un messaggio non riceverai alcuna notifica, ma solo una spunta grigia.

chat whatsapp su pc e smartphone

Come consultare i messaggi sul gruppo Whatsapp

Grazie a questo rapido sistema puoi salvare conversazioni Whatsapp e ripristinare chat Whatsapp sia sullo smartphone che sul pc. Se selezioni la voce “Media del gruppo” sull’app o da Whatsapp Web le immagini, i documenti ed i link saranno immediatamente archiviati e risulteranno sempre disponibili. In questo modo puoi recuperare  chat Whatsapp ed utilizzarle tutte le volte che ne hai bisogno. Col recupero chat Whatsapp puoi usufruire tranquillamente dei file PDF, ma potresti avere problemi con i file DOC o DOCX. Per risolvere questo problema non devi eseguire alcun backup chat Whatsapp, ma ti basta installare un file manager come Solid Explorer. Tieni premuto su Whatsapp il documento da aprire, tocca i tre punti in alto a destra e clicca su “Condividi”. Ti si aprirà una schermata dove cliccare “Salva in”. Da Solid Explorer dovrai selezionare la cartella dove salvare il documento ed il gioco è fatto.

>>LEGGI ANCHE: COME TRADURRE MESSAGGI WHATSAPP GRATIS<<

Come proteggere la propria chat Whatsapp

Per proteggere questo spazio ti consiglio di archiviare la conversazione, così da tenerla al riparo da occhi indiscreti. Ad ogni modo la chat è protetta dalla crittografia end-to-end, quindi nessuno potrà rubare i tuoi dati online. Come ulteriore precauzione ti consiglio comunque di mettere una password a Whatsapp e di attivare la verifica in due passaggi. In questo modo chi prende il tuo telefono in mano non potrà mai accedere alla tua chat personale, né alle altre conversazioni. Ricordati sempre di effettuare gli aggiornamenti Whatsapp per tenere al sicuro tutte le tue conversazioni.

Rispondi

Le guide più interessanti